>

Trichogaster trichopterusi - gurami perla - Pesci acqua dolce e salata d'acquario - descrizione, diffusione, alimentazione, riproduzione

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ACQUA DOLCE
  
AFRICA - AUSTRALIA

AMERICA - ASIA

ACQUA DOLCE - ASIA

 

Trichogaster trichopterus ( gurami perla )

Cenni generali : il corpo di Trichogaster trichopterus , abbastanza allungato , e' fortemente appiattito sui fianchi . La testa e' appuntita con la piccola bocca in posizione dorsale . Caratteristica la forma delle pinne: quella dorsale e le pettorali sono decisamente minute , lacaudale e' solo lievemente incisa , l'anale e' particolarmente estesa e presso ampia , mentre le ventrali sono ridotte a due lunghi filamenti . La colorazione e' assai variabile . In natura esistono quasi certamente due differenti forme , che si distinguono per le diverse livree , le quali pero' non possono venir classificate come varieta' . La colorazione normale , probabilmente , e' la seguente : su un fondo marrone dorato piuttosto uniforme , con sfumature verdastre , si trovano due punti quasi neri , uno al centro del fianco e uno sul peduncolo caudale .  Sul dorso e' visibile , a volte , un disegno irregolare , quasi un reticolo , di segni sottili verticali piu' scuri . La colorazione delle pinne puo' essere identica a quella del corpo , ma si trovano anche esemplari con le pinne completamente trasparenti o con bordi gialli o rossi , specialmente nella anale . La forma conosciuta sotto il nome "sumatranus" , presenta un disegno molto simile , con la differenza , pero' , che il colore di fondo , di un azzurro verdastro piu' o meno brillante , ha sfumature giallastre soprattutto nella parte anteriore del corpo e in parte della pinna dorsaleed anale . Anche in questa formaspiccano due punti neri , uno sul fianco e uno sul peduncolo caudale . La forma "cosby" , ritenuta per molto tempo una varieta' della forma "sumatranus" , probabilmente non e' diffusa in natura , ma e' una mutazione ottenutaattraverso riproduzioni selettive da un allevatore americano di nome Cosby . Questa forma ha mantenuto la colorazioneazzurro-verdastra , ma, al posto delle macchie nere presenta un disegno piu' o meno irregolare di macchie e strisce scure su quasi tutto il copro . Nelle pinne , mostra numerose macchie bianche piu' o meno grandi. Il colore azzurro , in questa varieta' , puo' attenuarsi sensibilmente secondo le condizioni ambientali . Esistono anche esemplari con la colorazione di fondo marrone con un disegno nerastro , nei quali manca quasi completamente il colore azzurro . Sono state selezionate anche una forma "dorata" di colore giallo oroe una forma argentea . Soprattutto la prima ha trovato una vasta diffusione in acquriofilia . Questa specie raggiunge una lunghezza di 12 cm. e la vasca che la ospita non dovrebbe avere un volume di acqua inferiore a 80 litri . Predilige la parte vicino alla superficie dell'acqua .

Diffusione :  Trichogaster trichopterus si trova in Tailandia , Cambogia , Malaysia , e nelle isole di Sumatra , giava e Borneo ..

Alimentazione : Trichogaster trichopterus e' una specie onnivora , che accetta qualsiasi tipo di cibo raccogliendolo preferibilmente vicino alla superficie dell'acqua . Essendo lento e un po' timido , si lascia facilmente rubare il cibo da pesci piu' veloci ; e' pertanto , opportuno tenerlo d'occhio durante la somministrazione del mangime che , possibilmente , si effettuera' varie volte al giorno .   

Riproduzione:  Trichogaster trichopterus non di rado tenta la riproduzione nell'acquario di comunita' ma , quasi sempre senza successo a causa del disturbo arrecato dagli altri pesci . E' quindi opportuno allestire una vasca della capacita' di 50-60 litri , con materiale di fondo scuro e alcuni ciuffi di piante lungo le pareti . La temperatura dell'acqua dovrebbe essere abbastanza elevata . Per non disturbare la costruzione del nido di schiuma e' necessario contenere al minimo il movimento dell'acqua creato dal filtro . Nella vasca che non dovra' essere troppo illuminata si trasferira' una coppia che nella vasca di comunita' abbia gia' iniziato i giochi amorosi . Ben presto , il maschio incomincera' la costruzione del nido che in occasione della prima deposizione avra' un diametro di pochi centimetri . Il maschio cotinuera' pero' ad ampliarlo durante tutto il periodo della riproduzione e delle cure parentaliper cui , spesso , raggiunge un diametro di 30 cm. Terminata la prima parte della costruzione , il maschio incomincera' a corteggiare la femminapresentandosi nei suoi migliori colorie , dopo diversi inseguimenti , riesce aportare la femmina sotto il nido dove , entrambi con il ventre rivolto verso l'alto , espellono i prodotti sessuali . Durante vari accoppiamenti , la femminaespelle diverse centinaia di uova che vengono accuratamente sistemate dal maschio nel nido di schiuma . Espulse tutte le uova , quando il maschio allontana la femmina dal nido , conviene ritrasferirla nell'acquario di comunita' . Il padre si dedica intensamente alla cura delle uova perfezionando ininterrottamente il nido . La schiusa avviene dopo circa 24 ore e le larve restano per altri due giorni nel nido di schiuma , dopo di che incominciano a nuotare liberamente . A questo punto si togliera' anche il maschio e sara' opportuno dividere il numeroso sciame di avannotti in varie vasche di allevamento preventivamente riempite con acqua che abbia le stesse caratteristiche chimico-fisiche di quelle della vasca da riproduzione . Non appena gli avannotti nuotano liberamente , devono essere cibati con infusori o speciali mangimi liquidi per avannotti . Dopo alcuni giorni ( 4-8 ) si puo' iniziare a somministrare naupli di Artemia appena schiusi integrando la dieta , successivamente , anche con mangime secco polverizzato .
     
Habitat in acquario : Trichogaster trichopterus predilige acque tranquille e un habitat ricco di vegetazione che comunque lasci un certo spazio libero per nuotare . Nell'arredamento della vasca e' opportunoimpiegare anche piante galleggianti allo scopo di creare dei nascondigli vicino alla superficie dell'acqua . Trichogaster trichopterus puo' essere tenuto senza problemi nell'acquario di comunita' anche con pesci piu' piccolia patto che non siano troppo vivaci o aggressivi . In natura si trovano spesso con varie specie di Rasbora . Come tutti i Labirintidi , e' importante che il coperchio della vascachiuda molto bene per assicurare che l'aria , tra acqua e coperchio , sia mantenuta a temperatura calda e costante .

Dimorfismo sessuale : nel maschio di Trichogaster trichopterus , la pinna dorsale e' piu' grande e appuntita .

Chimica dell'acqua : 23 - 26° C , GH 10 - 15° , PH 7 - 7,5
25 - 28° C , GH 10° , PH 7 per la riproduzione .

Possibili abbinamenti : Lasciando lo spazio vicino alla superficie per Trichogaster trichopterus , si potrebbero introdurre nella vasca Gyrinocheilus aymonieri che occupano la zona di vasca vicino al fondoe Krypttopterus bicirrhis che invece occupa la zona al centro della vasca .

TORNA ALL' ELENCO ASIA

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu