>

otocinclus affinis - Pesci acqua dolce e salata d'acquario - descrizione, diffusione, alimentazione, riproduzione

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ACQUA DOLCE
  
AFRICA - AUSTRALIA

AMERICA - ASIA

ACQUA DOLCE - SUD AMERICA

 

Otocinclus affinis

Cenni generali: Otocinclus Affinis ha la forma del corpo molto allungata , con parte ventrale appiattita . La bocca si trova in posizione ventrale e , le due labbra carnose , si uniscono a formare praticamente una ventosa . Le pinne sono tutte di dimensioni ridotte e trasparenti , ad eccezzione della pinna caudale che ha un numero imprecisato di macchie scure . Le pinne ventrali sono spostate lateralmente , in modo di permettere al pesce di essere quasi completamente adesente a i substrati su i quali si appoggia . La colorazione del dorso e pla parte superiore dei fianchi è marrone ; una fascia di marrone piu' intenso parte dall'inizio del muso e termina all'inizio della pinna caudale ; la parte ventrale è di un colore giallastro . Le dimensioni raggiunte da questa specie sono di circa 5 cm . , la vasca per il suo allevamento dovrebbe avere una capacità non inferiore a 50 litri ; la zona vitale di questa specie è quella sul fondo .

Diffusione : Otocinclus Affinis si trova nel Sud America tropicale , prevalentemente in Brasile

Alimentazione : Otocinclus Affinis è una specie prevalentemente vegetariana che , in acquario , tiene sotto controllo lo sviluppo delle alghe ; si ciba anche di verdura come insalata , spinaci , zucchine tutto lessato . Occasionalmente , integra la sua dieta con Tubifex e mangimi in compresse .

Riproduzione : Otocinclus Affinis è una specie riprodotta solo occasionalmente in acquario ; non sembra avere particolari esigenze per quanto riguarda i valori chimici dell'acqua . Le uova vengono deposte su foglie larghe o , anche attaccate a i vetri della vasca ; la schiusa avviene dopo circa 2-3 giorni e , dopo altri 3 giorni , si puo' iniziare la somministrazione di mangime vivo come Parameci e Rotiferi .

Habitat in acquario: la vasca che ospita Otocinclus Affinis non richiede particolari accorgimenti , se non substrati possibilmente levigati e una forte movimentazione dell'acqua . Piante con foglie grandi , illuminazione intensa .

Dimorfismo sessuale: negli esemplari adulti di Otocinclus Affinis , l'unica differenza che si nota è una maggiore forma tondeggiante del corpo .

Chimica dell'acqua : 20-28° C , GH 5-15° , PH 6,5-7,5
25° C , GH 10° , PH 6,5 per la riproduzione

Possibili abbinamenti: Otocinclus Affinis , che vive nella zona di fondo della vasca , lo si può abbinare con Hyphessobrycon Flammeus , che si sposta principalmente nella zona centrale dell'acquario e con Nannostomus Trifasciatus che rimane nella parte alta della vasca .

TORNA ALL'ELENCO AMERICA

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu