>

Nothobranchius palmquisti - Cyprinodontidae - Pesci acqua dolce e salata d'acquario - descrizione, diffusione, alimentazione, riproduzione

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ACQUA DOLCE
  
AFRICA - AUSTRALIA

AMERICA - ASIA

ACQUA DOLCE - AFRICA

 

Nothobranchius palmquisti

 
 

Cenni generali: il Nothobranchius palmqvisti ha il corpo tozzo e leggermente appiattito lungo i fianchi ; le pinne dorsale , anale e caudale sono di grandi dimensioni , mentre le ventrali e le pettorali sono di dimensioni piu' ridotte . La bocca , dotata di diversi denti , è in posizione dorsale . La colorazione di questo pesce è vivace ; il maschio , su un fondo azzurro ,  ha come un reticolato di colore rosso vivo, mentre per le femmine , la colorazione è molto meno appariscente ed è di colore marrone-grigio . Questo colore rosso si estende spesso anche alle pinne dorsale ed anale . Questo genere di pesci , che comprende una decina di specie , si incrocia anche in natura , dando origine a varietà di colore differenti . Dimensioni raggiunte circa 5 cm. , vasca non inferiore a i 50 litri , vive vicino al fondo .

Diffusione
: Africa orientale , in Kenya e Tanzania

Alimentazione : il Nothobranchius palmqvisti è una specie carnivora che accetta difficilmente mangime non vivo ; da preferire artemie , drosofile , larve di zanzara , pulci d'acqua .

Riproduzione : di un certo impegno per il Nothobranchius palmqvisti : questi pesci che , in natura vivono per circa 8-9 mesi , all'età di 6-7 settimane , sono gia' in condizioni di riprodursi . Vivono in zone , dove il periodo di siccità arriva a vuotare completamente il letto dei fiumi , provocando la morte di tutti i pesci che in questi si trovano  . Le uova , invece , che sono state deposte nel terreno di questi fiumi , resistono anche per mesi a questo periodo di mancanza di acqua e , quando questa ritorna , in poche ore si schiudono . In acquario si puo' procedere in diversi modi : spostare un maschio e anche due femmine in una piccola vasca anche di soli 20 litri di volume ; predisporre sotto un fondo di materiale fine mischiato a torba fatta bollire in precedenza una fine grata che servirà , una volta terminata la deposizione , per sollevare completamente dalla vasca il materiale di fondo che verrà sistemato in un contenitore di plastica chiuso solamente da una rete e tenuto ad una temperatura di circa 20°C per un periodo di due mesi circa . I pesci deporranno le uova all'interno dello strato di fondo in un periodo che puo' arrivare anche a due settimane , per un totale  che raggiunge circa le 200 unità . Dopo la deposizione , si possono riportare i riproduttori all'interno dell'acquario di comunità , dove , la loro vita continua per un periodo piu' lungo di quello che accade in natura . Dopo questo periodo di due mesi , si puo' incominciare a controllare se , attraverso il guscio , si riesce ad intravvedere l'occhio dell'embrione all'interno . In questo caso , si versa su questo strato di torba una quantitità di acqua , con una temperatura tra i 18 ed i 20 ° C sino ad  arrivare ad un livello di 5-6 cm . In un periodo di un'ora , dovrebbero incominciare a schiudersi le prime uova e , in 4-5 ore , tutti gli avannotti dovrebbero uscire dal guscio . Questo periodo di due mesi , non è sempre uguale ; se non si scorge l'occhio degli embrioni , si puo' aspettare altri 15 giorni e , l'attesa pou' durare anche 3-4 mesi . Gli avannotti nascono già completamente sviluppati e possono essere alimentati da subito con mangime vivo . Nell'arco di un paio di settimane , è già possibile che gli avannotti presentino differenti dimensioni di sviluppo ; visto che è frequente avere episodi di cannibalismo , dividere per dimensioni questi pesci , evita questa situazione .

Habitat in acquario : il Nothobranchius palmqvisti è una specie di piccole dimensioni e carattere tranquillo ; puo' vivere in acquario di comunità con pesci di simili caratteristiche  . La vasca non dovrebbe avere un volume inferiore a i 50 litri , con fondo scuro , diversi nascondigli e abbondante vegetazione . Illuminazione non troppo intensa . In natura , questi pesci si trovano a vivere in pozzanghere prive di ossigeno ma ,  in acquario , il filtraggio crea condizioni di vita migliori che consente una vita di qualche anno .  

Dimorfismo sessuale : nel Nothobranchius palmqvisti la femmina ha dimensioni piu' piccole del maschio e colorazione unifore .

Chimica dell'acqua
:20-24° C , GH 5-10° , PH 6,5
                                 22° C , GH 5° , PH 6-6,5 per la riproduzione

Possibili abbinamenti : Nothobranchius palmqvisti , che vive nella zona vicino al fondo della vasca , potrebbe essere allevato assieme a Aphyosemion loennbergi che si sposta in tutte le zone della vasca e ad Epiplatys annulatus che , invece , resta nella zona di superficie .

 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu