>

Melanotaenia maccullochi - Pesce arcobaleno - Pesci acqua dolce e salata d'acquario - descrizione, diffusione, alimentazione, riproduzione

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ACQUA DOLCE
  
AFRICA - AUSTRALIA

AMERICA - ASIA

ACQUA DOLCE - AUSTRALIA

 

Melanotaenia maccullochi ( Pesce arcobaleno )

Cenni generali : Melanotaenia Maccullochi ha il corpo relativamente allungato e leggermente appiattito lungo i fianchi ; bocca abbastanza ampia ed in posizione dorsale ; pinna dorsale divisa in due parti di cui la seconda particolarmente grande ; colorazione di fondo grigio-argento con sfumature bluastre ; lungo i fianchi , non sempre visibili , sette fasce orizzontali marroni o rosse ; le femmine sono molto meno intensamente colorate . La lunghezza raggiunta da questa specie è di 7 cm. , le dimensioni minime della vasca per il suo allevamento non dovrebbero essere inferiori a 80 litri , le zone preferite sono quella centrale e quella ficino alla superficie .

Diffusione : parte nord-orientale del continente Australiano .

Alimentazione : questo pesce arcobaleno è onnivoro ; accetta mangimi in scaglie , liofilizzati , surgelati a base animale e vegetale ; prede vive come larve di zanzara e Tubifex , insalata , spinaci e altri vegetali leggermente scottati .

Riproduzione :la Melanotaenie maccullochi si riproduce in maniera abbastanza semplice ; le uova vengono deposte in mezzo a ciuffi di piante filiformi nella prime ore della giornata per diversi giorni di seguito ; in questo periodo vengono deposte tra le 150 e le 200 uova che sono fotosensibili e , di conseguenza , la vasca dovrebbe almeno , non avere per questo periodo , l'illuminazione accesa . La schiusa avviene dopo un periodo che varia da 7 a 10 giorni e gli avannotti rimangono attaccati alle piante o a i vetri della vasca per ancora alcuni giorni ; quando iniziano a nuotare , lo fanno quasi sempre vicino alla superficie della vasca . Infusori e Cyclops sono i primi alimenti che vengono accettati ; dopo qualche giorno , anche naupli di Artemie .

Habitat in acquario : per il pesce arcobaleno , un materiale di fondo scuro , sassi , rocce laviche e piante lungo le pareti , sono un arredamento sufficiente ; necessita di ampio spazio per nuotare , buona illuminazione e filtraggio . Pesce di branco da allevare in un gruppo di almeno 6-8 esemplari

Dimorfismo sessuale :

Chimica dell'acqua : 23-25° C , GH 10-15° , PH 7-7,5
25° C , 10-15° , PH 7 per la riproduzione

Possibili abbinamenti : la Melanotaenia maccullochi che rimane nelle zone centrali e di superficie della vasca di allevamento , puo' essere abbinato a Glossolepis incisus , che occupa le stesse zone e a Brachirus salinarum che , invece , rimane nella zona di fondo .

 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu