>

Barbus schuberti-barbo dorato - Pesci acqua dolce e salata d'acquario - descrizione, diffusione, alimentazione, riproduzione

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ACQUA DOLCE
  
AFRICA - AUSTRALIA

AMERICA - ASIA

ACQUA DOLCE - ASIA

 

Barbus schuberti ( barbo dorato )  

Cenni generali : Il Barbus schuberti ha il corpo allungato e non schiacciato nei fianchi ; pinne abbastanza piccole , due piccoli barbigli a i lati di una bocca in posizione leggermente ventrale . Colorazione di base giallastra con macchie nere irregolari lungo la linea laterale e sfumature arancioni sparse per il corpo . Ad eccezzione delle pinne pettorali , le altre sono di colore rosso . Dimensioni raggiunte : 10 cm. circa ; vasca di almeno 80 litri , zona vitale quella centrale della vasca .

Diffusione : questa specie che in natura non esiste , è una variante fatta in acquario di Barbus semifasciolatus , del quale si è andati ad accentuare la colorazione gialla di questa specie che vive nella Cina sud-orientale .

Alimentazione : il barbo dorato specie onnivora abbastanza vorace ; l'integrazione nella dieta di sostanze vegetali , evita che questa specie , si nutra delle piante messe all'interno della vasca .

Riproduzione: per il Barbus schuberti , spostare la coppia in una vasca di circa 50 litri , con molte piante . La deposizione che viene effettuata a gruppi di 15-30 uova per volta , puo' raggiungere un totale di circa 300 uova . Allontanare i riproduttori che si cibano volentieri delle proprie uova . Queste si schiudono in 1-3 giorni e , dopo circa una settimana scarsa , gli avannotti nuotano liberamente . Da questo momento è possibile nutrire questi animali con naupli di artemia o un mangime per avannotti .

Habitat in acquario : per il barbo dorato , una vasca con materiale di fondo scuro , abbondante vegetazione ed illuminazione ; pesci con poche esigenze in proposito .

Dimorfismo sessuale : nel Barbus schuberti è quasi assente : nel periodo riproduttivo , maschi con colorazione poco piu' intensa della femmina e , questa , con corporatura piu' tozza .

Chimica dell'acqua : 17-24° C , GH 10-15° , PH 7-7,5
24-25° C , GH 10-15° , PH 7 per la riproduzione .

Possibili abbinamenti : il Barbus schuberti che , in acquario preferisce la zona centrale della vasca , potrebbe essere allevato assieme a Macropodus opercularis che rimane nella zona di superficie e , con Tetraodon fluviatilis che si sposta in tutte le zone della vasca , compresa quella vicino al fondo.

TORNA ALL' ELENCO ASIA

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu