>

Ancistrus dolichopterus - mangia alghe - Pesci acqua dolce e salata d'acquario - descrizione, diffusione, alimentazione, riproduzione

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ACQUA DOLCE
  
AFRICA - AUSTRALIA

AMERICA - ASIA

ACQUA DOLCE - SUD AMERICA

 

Ancistrus dolichopterus ( mangia alghe )  

Cenni generali : Ancistrus Dolichopterus ha il corpo appiattito nella zona ventrale ed abbastanza allungato . La bocca si trova in posizione ventrale dove le labbra formano una specie di ventosa . Sono presenti anche alcuni lembi cutanei a volte ramificati . Le pinne sono tutte ben sviluppate tranne la pinna anale che resta particolarmente piccola . E' presente una pinna adiposa . La colorazione è di un marrone scuro con sfumature verdastre e macchie scure . La pinna caudale e quella dorsale hanno il bordo bianco . Negli esemplari giovani , sono presenti su tutto il corpo , molti puntini bianchi . Le dimensioni di questa specie raggiungono i 15 cm. ; il volume della vasca che li ospita , non dovrebbe essere inferiore a i 90 litri e , la loro zona vitale è quella sul fondo

Diffusione : questo pesce mangia alghe è presente in tutta l'Amazzonia

Alimentazione :Ancistrus Dolichopterus è una specie prevalentemente vegetariana che oltre insalata , spinaci , zucchine , accetta mangime in pastiglie e , occasionalmente , Tubifex

Riproduzione : Per questo pesce mangia alghe , la riproduzione è abbastanza semplice : in una vasca di 50 litri circa , arredata con diversi nascondigli e per facilitate la deposizione , con tubi in plastica di un diametro sufficiente per permettere alla coppia di entrarci . Illuminazione assente . Dopo che la femmina ha deposto le uova , il maschio le feconda e , per 5-6 giorni ( il periodo che precede la schiusa ) tiene in movimento l'acqua attorno muovendo continuamente le pinne . La quantità di uova deposte varia da poche decine ( 3-4 ) sino a 200/250 unità , questo in base alle dimensioni della femmina . Una volta schiuse , dopo circa 2 giorni , gli avannotti incominciano a nuotare e si puo' iniziare ad alimentarli con verdure lasciate in acqua ad ammorbidirsi per qualche giorno .

Habitat in acquario : Ancistrus Dolichopterus preferisce un fondo scuro e abbastanza fine ; arredamento conposto da legni e sassi anche grossi che formino adeguati nascondigli per questi pesci . La vegetazione dorebbe essere composta da piante robuste e di dimensioni non piccole . Illuminazione non troppo intensa , potente filtraggio e intensa circolazione dell'acqua .

Dimorfismo sessuale :per questo pesce mangia alghe il dimorfismo sessuale è facilmnte riconoscibile per la quantità e dimensione dei lembi cutanei : nelle femmine in numero minore , piu' piccoli e su un'unica fila ; nei maschi , piu' grossi , anche ramificati e disposti anche sulla fronte .
Chimica dell'acqua : 24-26° C , GH 5-10° , PH 6,5
26-28° C , GH 5-10° , PH 6,5 per la riproduzione

Possibili abbinamenti : Ancistrus Dolichopterus che vive sul fondo della vasca , potrebbe essere abbinato a Carnegiella Strigata che si muove vicino alla superficie dell'acqua e , a Leporinus Fasciatus che rimane nelle zone centrali e vicino al fondo .

 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu