Vai ai contenuti

ACQUA DOLCE - ASIA

Rasbora heteromorpha ( pesce arlecchino )

Cenni generali : Rasbora heteromorpha ha il corpo di forma romboidale , leggermente schiacciato lungo i fianchi ; le pinne , tutte di medie dimensioni , sono trasparenti con leggere sfumature rossastre ; la bocca , piccola , è in posizione terminale . La colorazione è di un rosso violaceo per la parte dorsale . Questa colorazione è presente anche nella metà della zona laterale partenso dalle branchie . Una macchia a forma di cuneo e di colore nero parte da metà del corpo ed arriva sino all'inizio della pinna caudale . Il ventre è di colore biancastro . Questa specie raggiunge difficilmente i 5 cm. di lunghezza ; puo' venire allevata in vasche di soli 50 litri e ha la sua zona vitale nel centro della vasca .

Diffusione : il pesce arlecchino si trova nell'isola di Sumatra , nella penisola Indo-cinese , in Thailandia .

Alimentazione : Rasbora heteromorpha è una specie onnivora che accetta qualsiasi mangime di origine animale e vegetale di dimensioni relativamente piccole . Con piu' la dieta varia , maggiori sono i risultati nella riproduzione .

Riproduzione: il pesce arlecchino non particolarmente difficile ma , a condizione di portare i valori chimici dell'acqua a livelli ben precisi . Questi pesci possono essere riprodotti in vasche di soli 15 litri , dove il fondo dovrebbe essere protetto da una grata perchè questi pesci si cibano volentieri delle proprie uova . Come arredamento servono piante con foglie grandi o substrati di colore verde messi in posizione inclinata perchè i nostri riproduttori , attaccano nella parte inferiore delle foglie le loro uova . Introdotta una coppia , generalmente alla mattina si ha l'inizio della deposizione che viene ripetuta piu' volte perchè ogni accoppiamento comporta l'espulsione di 15-20 uova e , queste , possono arrivare ad un totale di circa 300 . Finita questa operazione , i riproduttori vengono tolti dalla vasca e , se tenuti separati ed alimentati adeguatamente , dopo 2 settimane , sono pronti per una nuova deposizione . Dopo un giorno avviene la schiusa e , dopo altri 4 giorni circa , consumato il sacco vitellino , gli avannotti nuotano liberamente . Importanti , a questo punto , sono i cambi parziali dell'acqua per questi motivi : se si alimentano questi avannotti con cibo vivo tipo Rotiferi , questi , se non consumati , grazie all'elevato grado di temperatura dell'acqua , crescono rapidamente tanto da diventare predatori della nostra nidiata . Per evitare accumuli di sostanze che inquinino l'acqua e per riportare , gradatamente , i valori chimici a livelli piu' simili a quelli della vasca di allevamento . All'età di 10-12 giorni , vengono accettati i naupli di Artemia .

Habitat in acquario : Rasbora heteromorpha è una specie di piccole dimensioni da allevare assieme a razze con un comportamento simile ; quindi pacifici , piccoli , tranquilli . Il fondo della vasca dovrebbe essere di materiale fine e di colore scuro ; abbondante vegetazione lungo le pareti della vasca con spazio libero per nuotare ; illuminazione non troppo intensa per evitare che i pesci restino nascosti . Un filtraggio dell'acqua tramite torba , rende la colorazione della stessa ambrata e migliora il benessere dei nostri ospiti .

Dimorfismo sessuale : nel pesce arlecchino si riconoscono i maschi dalle femmine per la macchia nera piu' grande e , le femmine , raggiunta la maturità sessuale , hanno la linea ventrale piu' arcuata .

Chimica dell'acqua : 22-25° C , GH 5-15° , PH 6-6,5
25-28° C , 2-5° , 5,5-6 per la riproduzione .

Possibili abbinamenti : Rasbora heteromorpha , che rimane nella zona centrale della vasca , puo' essere allevata assieme a Acanthophthtalmus myersi , che rimane nella zona vicino al fondo , e a Rasbora borapetensis che nuota nelle zone centrali e di superficie della vasca .

TORNA ALL' ELENCO ASIA

Torna ai contenuti