Vai ai contenuti

ACQUA DOLCE - SUD AMERICA

Poecilia latipinna ( mollinesia )

Cenni generali : Poecilia Latipinna ha il corpo allungato e leggermente appiattito lungo i fianchi ; la bocca , non molto grande , si trova in posizione dorsale ed è munita di diversi denti lunghi ed appuntiti . Le pinne sono tutte ben sviluppate specialmente la pinna dorsale dei maschi . La colorazione naturale è questa : nei maschi , sfumature giallastre su un dorso verde oliva ; fianchi tra un verde chiaro , quasi bianco ; lungo i fianchi sono presenti 5-6 linee con puntini di colore blu , rosso , verde .la pinna dorsale ha un bordo color arancio o rosso , è trasparente o leggermente azzurra e ha punti e strisce nere .La pinna caudale di azzurro e di arancione ed è trasparente . Femmina con colorazione di fondo simile al maschio ma molto meno intensa ; quasi completamente assenti i puntini lungo i fianchi e le pinne hanno poche macchie scure . Sono sicuramente piu' frequenti le varietà giallo oro , quella albina e quella nera . Questa specie raggiunge i 10-12 cm. ( differenze tra maschi e femmine ) ; dovrebbe venire allevata in vasche con capacità non inferiore a i 100 litri e , la zona dove si trov a suo agio è quella centrale ma , anche quella superiore .

Diffusione : Poecilia latipinna vive nella parte settentrionale del Messico sino al Texas ; principalmente in acqua dolce ma non è raro trovarla in acque salmastre ed anche marine . Attualmente diffusa in buona parte dei paesi con temperature medio-alte per il motivo che si adatta molto in fretta a nuove condizione e si nutre di zanzare , contribuendo ad ostacolare la diffusione della malaria .

Alimentazione : Poecilia Latipinna è una specie onnivora che ha preferenza per gli alimenti vegetali ; mangimi in scaglie , liofilizzato e surgelato vengono normalmente accettati ; verdure come insalata e spinaci leggermente scottati sono molto apprezzati .

Riproduzione : abbastanza semplice per Mollinesia ; si puo' tenere la femmina in una vasca dove siano presenti piante galleggiani , tra le quali , gli avannotti appena partoriti andranno a nascondersi ; altra possibilità è quella di adoperare una " sala parto " per proteggere gli avannotti dal cannibalismo della madre . Una volta terminato il parto , allontanare la madre e nutrire quasi subito gli avannotti con naupli di Artemia o mangime per avannotti o in scaglie sminuzzate . La formula che dà un litro di acqua per ogni avannotto , consente una crescita rapida e soddisfacente per questa specie .

Habitat in acquario : Poecilia Latipinna e una specie che richiede qualche attenzione nell'arredamento della vasca ; vivendo in acqua dura e basica , rocce laviche , sassi e piante che sopportino un'acqua leggermente salmastra sono gi sufficienti per l'arredamento ; aumentando la salinità , le piante non dobvrebbero essere presenti e , l'arredamento , potrebbe assomiliare piu' a quello di un acquario di acqua salata .

Dimorfismo sessuale : Nella Poecilia Latipinna la colorazione e piu' intensa nel maschio rispetto alla femmina ; dimensioni della femmina maggiori di quelle del maschio ; segno inconfondibile il gonopodio presente nel maschio e non nella femmina .

Chimica dell'acqua : 25-28° C , GH 10-20° , PH 7-7,5
25-30° C , GH 15-20° , PH 7,5 per la riproduzione .

Possibili abbinamenti : assieme a Poecilia latipinna , che si sposta nelle zone al centro e vicino alla superficie dell'acqua , è possibile abbinare Xiphophorus helleri , che rimane nella zona centrale della vasca e Cichlasoma meeki che , invece , rimane nelle zone centrali e vicino al fondo .


TORNA ALL'ELENCO AMERICA

Torna ai contenuti