Vai ai contenuti

ACQUA DOLCE - SUD AMERICA

Hyphessobrycon robertsi

Cenni generali : la forma di Hyphessobrycon robertsi ricorda quella di un rombo ( figura algebrica ) , molto schiacciato nei fianchi . Le pinne , tutte ben sviluppate sono di una colorazione rosso violacea con una grande macchia nera nella parte terminale della pinna dorsale a sua volta orlata di bianco . La bocca si trova in posizione leggermente dorsale , piccola . La colorazione è simile a quella di H . erythrostigma ( rosso violaceo ) ma piu' uniforme e piu' accentuato . Non si hanno dati certi ne' per la provenienza ne' per l'habitat in natura , ma , questo pesce , raggiunge in acquario i 5 cm. , necessita di vasche di almeno 40 litri per poter nuotare liberamente e occupa prevalentemente la zona centrale della vasca .

Diffusione : incerta ma , il tetra di fuoco vive nella parte nord orientale del continente sud-Americano

Alimentazione : onnivoro ; Hyphessobrycon robertsi accetta sia mangime di origine animale che vegetale ; per mantenere la sua colorazione a livelli ottimali , consigliati mangimi contenenti carotene

Riproduzione :il tetra di fuoco è una specie che arriva alla riproduzione con una certa difficoltà , anche se allevata in branchi numerosi . Quando si forma una coppia , questa si riproduce praticamente come descritto per Hyphessobrycon erythrostigma ; una vasca di almeno 50 litri con una griglia sul fondo per proteggere le uova che , altrimenti , sarebbero mangiate da i riproduttori . Anche qui , la quantità di uova puo' arrivare alle 300 unità che si schiudono dopo circa 2 giorni dalla deposizione . Consumato il sacco vitellino , gli avannotti saranno alimentati con mangime liquido o con prede vive molto piccole come Rotiferi . Con cambi parziali di acqua , si riportano i valori chimici che devono essere molto bassi sia per il PH che per l'acidità , a valori simili a quelli della vasca di comunità .

Habitat in acquario : per far risaltare la livrea di Hyphessobrycon robertsi , fondo di materiale fine e scuro , rocce laviche , legni di torbiera per creare ripari e folta vegetazione lungo i bordi della vasca . Illuminazione non particolarmente intensa per permettere alla colorazione di questi pesci di poter essere meglio apprezzata .

Dimorfismo sessuale : principalmente nelle dimensioni e forma della pinna dorsale : nei maschi del tetra di fuoco , questa è piu' grande e , spesso , appuntita .

Chimica dell'acqua : 23-25° C , GH 10° , PH 6,5-7,5
26-28° C , GH 2-3° , PH 5,5- 6 per la riproduzione .

Possibili abbinamenti : Hyphessobrycon robertsi , che vive nella zona centrale della vasca , lo si puo' abbinare a Corydoras aeneus , che rimane nella zona vicina al fondo e , a Thayeria boehlkei che , invece , resta nella zona vicino alla superficie .

Torna ai contenuti