Vai ai contenuti

ACQUA DOLCE - SUD AMERICA

Cichlasoma festivum ( pesce bandiera )

Cenni generali: Cichlasoma festivum ha il corpo di forma quasi ovalee molto appiattito lungo i fianchi . La bocca si trova in posizione terminale . La pinna dorsale è appuntita mentre , la pinna anale e le pinne ventrali hanno dei prolungamenti filiformi ; la colorazione delle pinne è bluastra o verdastra con puntini biancastri . La colorazione del corpo ha dei riflessi metallici su di un fondo argenteo con sfumature bluastre o verdastre . E' presente una larga fascia obliqua di colore nero che termina verso la fine della pinna dorsale partendo dall'occhio . Le dimensioni raggiunte sono di circa 15 cm. , la vasca per l'allevamento di questi pesci non dovrebbe essere inferiore a 100 litri e , la zona preferita è quella che si trova al centro della vasca .

Diffusione: Qesto pesce bandiera si trova in Amazzonia e nella Guiana occidentale .

Alimentazione: il Cichlasoma festivum è una specie carnivora che predilige larve di zanzara , Tubifex ed altro mangime simile . Anche la carne tagliuzzata , i cibi surgelati e cibo secco in scaglie grandi vengono accettati volentieri .

Riproduzione: per il pesce bandiera , la riproduzione puo' avvenire anche all'interno dell'acquario di comunità se , non sono presenti pesci troppo vivaci . La principale difficoltà è la formazione della coppia , per questo motivo , la soluzione migliore è allevare sin da subito , un gruppo formato da 6-8 esemplari , all'interno del quale , si formeranno spontaneamente una o piu' coppie . La deposizione delle uova viene fatta normalmente su foglie di grosse dimensioni , preventivamente ripulite dai genitori . Il numero delle uova deposte puo' variare da qualche decina a qualche centinaio ; questo dipende dalle dimensioni e dall'età dei riproduttori e , molto probabilmente , anche dalla dieta alla quale sono sottoposti . La schiusa avviene dopo circa 2-3 giorni ed i genitori accudiscono le larve per circa una settimana ancora , spostandoli , se necessario , da un substrato ad un altro . Dopo questo periodo , gli avannotti nuotano liberamente e devono incominciare ad essere nutriti con naupli di Artemia . La cresita non presenta difficoltà .

Habitat in acquario: la vasca per il Cichlasoma festivum dovrebbeessere arredata con un materiale di fondo grossolanoed offrire numerosi nascondiglicostituiti da sassi o radici di torbiera . Le piante devono lasciare un sufficiente spazio libero per nuotare e devono essere molto robuste . Importante un buon filtraggio eventualmente anche attraverso torba .

Dimorfismo sessuale: molto difficile perche' , nel pesce bandiera , colorazione e forma delle pinne sono pressochè identiche tra i due sessi . Piu' facile distinguere i maschi dalle femmine poco prima del periodo riproduttivo , dove , la papilla genitale ( arrotondata nella femmina ed appuntita nel maschio ) è un chiaro segno di riconoscimento .

Chimica dell'acqua: 22 - 26° C , GH 10° , PH 6,5 - 7
24 - 27° C , GH 5 - 10° , PH 6,5 per la riproduzione


Possibili abbinamenti: Cichlasoma festivum che vive nella zona centrale della vasca della vasca , potrebbe essere abbinato a Carnegiella strigata che si muove vicino alla superficie dell'acqua e , ad Ancistrus dolichopterus che rimane nelle zone vicino al fondo .

Torna ai contenuti