Vai ai contenuti

ACQUA DOLCE - ASIA

Botia sidthimunki ( botia nano )

Cenni generali : Botia Sidthimunki ha il corpo poco schiacciato lungo i fianchi e piuttosto tozzo . La bocca è in posizione ventrale ed è munita di tre piccole paia di barbigli . Le pinne sono tutte abbastanza piccole e trasparenti ; la pinna caudale , a volte , presenta alcune macchie marroni . La colorazione di questa specie è di base gialla e , sopra questa , si trovano fasce orizzontali e verticali di colore marrone . Le dimensioni che raggiunge questa specie sono di circa 4 cm. , la vasca per l'allevamento dovrebbe avere una dimensione non inferiore a i 50-60 litri e la zona vitale è quella del fondo vasca .

Diffusione : il Botia nano è diffuso nella regione Tailandese .

Alimentazione : Botia nano e una specie onnivora che , cibandosi sul fondo ha , nel mangime in compresse , il suo ideale ; si nutre anche di alimenti liofilizzati e surgelati oltre che di prede vive come Tubifex .

Riproduzione: Botia Sidthimunki non si è ancora riprodotta in cattività .

Habitat in acquario : Il Botia nano non presenta particolari difficoltà di allevamento : il fondo dobrebbe essere di materiale di colore scuro , abbastanza morbido ( torba , sabbia ) . Le piante presenti dobrebbero essere robuste e formare zone d'ombra se , l'illuminazione risultasse intensa. Arredamento composto da legni di torbiera e sassi per formare nascondigli.

Dimorfismo sessuale: Nel Botia Sidthimunki esternamente non sono presenti segni di dimorfismo sessuale .

Chimica dell'acqua : 25-27° C , GH 5-10° , PH 6,5

Possibili abbinamenti: Botia sidthimunki , che vive nella zona vicino al fondo della vasca , è possibile abbinarlo a Rasbora borapetensis e Barbus titteya , che rimangono nelle zone al centro e vicino alla superficie .

TORNA ALL' ELENCO ASIA

Torna ai contenuti